Cerca nel sito:

News ed Eventi



A seguito dell'audit del 22 maggio 2015 il nostro Istituto ha ottenuto la Certificazione di Qualità del MARCHIO SAPERI. Il punteggio che gli è stato attribuito corrisponde ad una valutazione di fascia alta dovuto all'impostazione di strategie e obiettivi correttamente pianificati. A questa area appartengono il 10% delle scuole certificate con tale Marchio.

Complimenti ai seguenti alunni dell'indirizzo alberghiero che hanno conseguito le certificazioni linguistiche in lingua inglese: Ruffoni Roberto (V B Enogastronomia) livello B1, Finotelli Nando (IV A Enogastronomia) livello B1; Faso Arianna, Ciciliati Irene, Guidi Marika, Cavalieri Alessia (V B Enogastronomia)livello A2.

Nella PHOTOGALLERY dell'indirizzo MAT le foto degli Esami di qualifica che si sono svolti nei laboratori delle officine meccaniche ed elettriche.

IN HOMEPAGE LE FOTO DELL'INAUGURAZIONE DEL POLO TECNICO DELLA PESCA DELL'ISTITUTO REMO BRINDISI CHE SARA' ATTIVO DALL'ANNO SCOLASTICO 2015/2016. PRESENTI ALLA CONFERENZA STAMPA E AL BANCHETTO IL DIRETTORE DELL'USR EMILIA ROMAGNA VERSARI, L'ISPETTORE BERGIANTI, IL DIRIGENTE URBINATI, LA DIRIGENTE MONTI.

VI INVITIAMO A VISITARE IL SITO www.tipicidigusto.it e IL PROFILO FACEBOOK www.facebook.com/tipicidigusto PER SCOPRIRE LE NOSTRE MERAVIGLIOSE RICETTE E IL PROGETTO A CUI ABBIAMO COLLABORATO INSIEME AD ALTRE 16 SCUOLE ITALIANE. NELLA VIDEOGALLERY DEL SITO I VIDEO DEL PROGETTO TIPICI DI GUSTO.

Complimenti agli studenti Ivan Barboni (2° posto), Martina Turri (4° posto) e Nicol Carli per aver partecipato con successo al Concorso regionale Circuito del Cocktail di Fidenza accompagnati dai docenti Piccoli e Sanchioni. In questa secondo occasione il Prof. Sanchioni si aggiudica il terzo posto nella categoria Barman, dopo il secondo posto della tappa di Riccione.***

E' on line il video del Progetto La fucina di Brindisi, collegatevi alla videogallery della nostra homepage e buona visione.***

Nella sezione QUALITA' è stata pubblicata l'elaborazione grafica dei dati raccolti attraverso la somministrazione di questionari ai docenti, agli studenti e alle loro famiglie. Si ringraziano tutti coloro che hanno collaborato all'iniziativa***


VI SEGNALIAMO L'INTERVISTA AL PROF. SANCHIONI E ALL'ALUNNA DENISE BONAZZA, VINCITRICE DEL CONCORSO "CIRCUITO DEL COCKTAIL DI RICCIONE" AL LINK http://www.telestense.it/cocktail-a-comacchio-il-migliore-dellemilia-romagna-intervista-0421.html?cat=13288

RICCIONE 31 MARZO: "CONCORSO CIRCUITO DEL COCKTAIL" I docenti Piccoli e Sanchioni, in qualità di preparatori e accompagnatori, esprimono la loro soddisfazione per i risultati raggiunti: Prima classificata Denise Bonazza, quarto posto per Arianna Faso e quinto per Eleonora Gelli. Le nostre ragazze si sono confrontate in un gruppo di 26 studenti provenienti da 10 scuole dell'Emilia Romagna. Il Dirigente scolastico ha accolto la notizia con grande entusiasmo elogiando la professionalità del nostro istituto e congratulandosi con le nostre studentesse e i docenti; un plauso anche al Prof. Piccoli che nello stesso concorso si è aggiudicato il terzo posto nella categoria pre dinner***

VIDEOGALLERY AGGIORNATA: è disponibile lo spot di educazione alla legalità realizzato dalle classi II A e II B di Enogastronomia diretti dalle Professoresse Ida Pacifico e Antonella Cantatore a cui vanno i nostri complimenti per il lavoro svolto***

LA FUCINA DI BRINDISI E LIBERATE IN VOLO: Photogallery e videogallery aggiornate con gli scatti dei momenti più significativie con il video del progetto La fucina di Brindisi***

LA FUCINA DI BRINDISI E LIBERATE IN VOLO: MANIFESTAZIONE CONCLUSIVA DEI PROGETTI Lunedì 30 Marzo, alle ore 10 presso l’Istituto d’Istruzione Superiore Remo Brindisi di Lido degli Estensi, alla presenza delle autorità e di un vasto pubblico di studenti, il Dirigente scolastico Massimiliano Urbinati e l’artista Linda Brindisi, nipote del maestro Remo Brindisi di cui la scuola porta il nome, durante una conferenza stampa hanno illustrato i progetti realizzati quest'anno nel nome di Brindisi e dell’Arte: "La fucina di Brindisi" e "Liberate in volo". Il primo progetto è stato un vero laboratorio di idee per il rilancio turistico del Museo Alternativo di Lido di Spina. Obiettivo primario della Fucina, secondo la Prof.ssa Simona Gregori e secondo il prof. Alessandro Mariotti, che ne rappresenta l’anima creatrice, è stato quello di promuovere negli allievi l’interesse per le forme dell’arte e invitarli a riflettere con consapevolezza sulle potenzialità turistiche della nostra riviera e, non da ultimo, far riscoprire loro una rarità del territorio comacchiese come il Museo alternativo “R. Brindisi”. Dal punto di vista didattico gli studenti delle seconde dell’indirizzo tecnico turistico e dell’indirizzo professionale dei servizi e dell’ospitalità alberghiera hanno lavorato operativamente attraverso la metodologia del Learning by doing. Sono nate idee “turistiche” ed “enogastronomiche”, tra le quali un ipotetico studio di fattibilità per prendere in gestione il bar, che si trova nella zona taverna, e trovare una modalità per abbattere la concorrenza (ad esempio rivolgere l’offerta al mondo Vegan, perché non esiste a Lido di Spina e nelle immediate vicinanze questo tipo di ristorazione.). Seduti nella “conversation pool”, termine coniato da Nanda Vigo (testualmente “piscina di comunicazione”, che sta ad indicare un vero e proprio cardine energetico adeguato al libero flusso di pensiero in cui immergersi totalmente) gli studenti si sono scambiati nuove idee per ridare attualità turistica alla Villa e con grande fervore hanno presentato le loro proposte davanti all’obiettivo del videomaker Maurizio Cinti che ne realizzerà un video. Di eccezionale rilievo è l’importante collaborazione che L’istituto Brindisi ha avviato con l’artista Linda Brindisi al fine di consolidare l’identità dell’Istituto e di valorizzare, ancora una volta, le risorse umane e turistiche della nostra riviera. Dal 27 al 30 marzo, l’artista, a Comacchio presso la Manifattura dei Marinati e l’antistante Loggiato dei Capuccini ha dato vita ad un “assalto di colore” nell’ambito del Progetto PitturaInMovimento. Inoltre, l’artista tramite il Comune di Comacchio ha donato alla Scuola un’opera d’arte, una “Rota”, che si può ammirare presso la “sala Piccola” dell’ Istituto, che verrà intitolata “saletta dei Brindisi”. Infine, alle ore 11.30 i convenuti si sono trasferiti presso Il Museo Alternativo Remo Brindisi di Lido di Spina dove, all’interno di una scenografia che è una straordinaria sintesi della storia dell’arte contemporanea, hanno potuto vedere gli studenti all’opera: le brigate di sala e di cucina, capitanate rispettivamente dal prof. Brunetto Sanchioni e dal prof. Liborio Trotta hanno allestito un invitante, vivace e colorato buffet vegetariano sulla scia delle idee elaborate dagli allievi. Un elogio particolare, come ha ribadito il Prof. Urbinati, deve essere tributato a tutti gli alunni, veri protagonisti del Cantiere Brindisi, che con grande senso di responsabilità nei confronti del loro territorio, sanno già essere innovatori***

E’ arrivata la “Buona Scuola”! Il “Remo Brindisi” decide con alunni e genitori come spendere il Contributo Volontario erogato dalle famiglie. Sabato 27 febbraio, nell’aula magna del “Remo Brindisi”, il Dirigente Massimiliano Urbinati ha condiviso con i numerosi genitori presenti le linee seguite in questo suo primo anno scolastico trascorso nella scuola di Lido degli Estensi. Trasparenza, condivisione e rendicontazione le parole chiave della sua “mission” dirigenziale per una gestione di qualità dell’istituto. Fulcro dell’incontro: fare il punto sull’ammontare dei contributi scolastici versati dalle famiglie degli studenti e congiuntamente, scuola e famiglie, decidere la destinazione per l’innovazione tecnologica e l’ampliamento dell’offerta formativa, come previsto dalla Legge n. 40 del 2 aprile 2007. Queste le richieste fatte dai genitori presenti...***(Clicca per approfondire)


AVVISO PER I GENITORI: Si consiglia di comunicare ai docenti la richiesta di colloquio tramite diario degli alunni, al fine di averne la conferma della presenza ed escluderne assenza per malattia o eventuali sopraggiunti impegni di servizio.***

STUDENTI D'ECCELLENZA AL REMO BRINDISI: L'Istituto R. Brindisi rinnova le congratulazioni all'alunno Michele Giovanni Manfrini, ex studente del nostro indirizzo liceale che, concluso il proprio percorso scolastico con la votazione di 100 e Lode all’Esame di Stato, ha intrapreso una brillante carriera universitaria. L'estate scorsa Michele si è misurato con un centinaio di candidati provenienti da ogni parte di Italia per l’ammissione al prestigioso Collegio dei Cavalieri del Lavoro di Roma ed è stato ammesso a frequentare il collegio Lamaro Pozzani insieme ad altri 14 studenti. Ora, Michele vive a Roma e concilia le attività di studio del college con le lezioni e gli esami del corso di laurea in Scienze e relazioni internazionali della facoltà di Scienze politiche, sociologia e comunicazione dell’Università La Sapienza.***

GRADUATORIE PROVVISORIE:Ai LINK "ALBO" e "GRADUATORIE A.T.A." SONO DISPONIBILI LE GRADUATORIE PROVVISORIE D'ISTITUTO PER IL TRIENNIO 2014-2017***

AVVISO PER I DOCENTI: Si comunica che nella sezione ESAME DI STATO è disponibile il nuovo regolamento relativo alla seconda prova dell'esame di stato 2015.***

AVVISO PER I GENITORI: Presso la Segreteria didattica dell'istituto è possibile ritirare la password personale per l'accesso al registro elettronico di ciascun docente nel quale sarà possibile visionare assenze e valutazioni.***

AVVISO PER I DOCENTI: Ai LINK "ALBO" e "GRADUATORIE" SONO DISPONIBILI LE GRADUATORIE DEFINITIVE PER IL TRIENNIO 2014-2017***

Accedendo a Videogallery del menù di sinistra è possibile visionare il video del concorso Divertidrink 2013 che ha come protagonisti gli studenti della sezione Enogastronomia e ospitalità alberghiera del nostro istituto.***

Istituto d'Istruzione Superiore"Remo Brindisi", via Boiardo 10, 44029 Comacchio Lido degli Estensi, FERRARA
Webmaster: Simona Maccarrone
Si ringrazia l'Archivio Fotografico della Provincia di Ferrara per il contributo ricevuto ad utilizzare il proprio materiale fotografico

Article marketing